Comitato polizia locale

Il Comitato Tecnico regionale per la polizia locale, istituito con L.R. 22 agosto 2007, n. 9 (Norme in materia di polizia locale e politiche regionali per la sicurezza), art. 6, esercita funzioni consultive, è nominato con decreto del Presidente della Regione e dura in carica per la legislatura.
Il Comitato tecnico può formulare proposte in tutte le materie inerenti la polizia locale ed esprime alla Giunta regionale parere obbligatorio su:
a) sul programma regionale per i progetti per la sicurezza e tutela sociale di cui all’articolo 7 della L.R. 9/2012;
b) sul decreto del Presidente della Regione per le caratteristiche degli strumenti operativi, dei segni distintivi e delle uniformi di cui all’articolo 16;
c) sul decreto del Presidente della Regione per l’omogeneizzazione della modulistica relativamente agli strumenti operativi, segni distintivi ed uniformi;
d) sui criteri per lo svolgimento del servizio di polizia locale, di cui all’articolo 11, comma 2 della legge regionale;
e) sui criteri per la costituzione e la gestione delle banche dati di cui all’articolo 2, comma 1, lettera g) della stessa legge regionale.
I pareri sono resi entro trenta giorni dalla richiesta, decorsi i quali se ne prescinde.
Del Comitato tecnico fanno parte:
a) il dirigente della struttura regionale competente in materia di polizia locale, che lo presiede;
b) il comandante regionale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale;
c) quattro comandanti di corpi di polizia comunale o provinciale, di cui almeno uno comandante di corpo di una forma associativa fra comuni, e un responsabile di servizio di polizia locale di comune in cui non è istituito il corpo, designati dal Consiglio delle autonomie locali. La perdita dei requisiti per la nomina, comporta la decadenza di diritto da componente del Comitato tecnico. Alla sostituzione dei decaduti si provvede con le modalità previste per la nomina; i nuovi componenti restano in carica per il tempo residuo.
d) tre esperti, designati dal Consiglio delle autonomie locali, con qualificata competenza in materie connesse alle attività di polizia locale 

Condividi: